# recensione

Lontano da te di Tess Sharpe- RECENSIONE

TITOLO: Lontano da te
AUTORE:Tess Sharpe
PREZZO:17,90€
DATA DI USCITA: 12-1-17
PAGINE: 368
ACQUISTA QUI: http://amzn.to/2k0k47I
IL MIO VOTO:🌵🌵🌵🌵


TRAMA:
"Non comincia qui. Sarebbe quasi banale: due ragazze terrorizzate nel bel mezzo del nulla, gli occhi sgranati rivolti alla pistola nelle sue mani. Ma non comincia qui. Comincia la prima volta che ho rischiato di morire." Sophie ha solo diciassette anni quando la sua inseparabile amica Mina viene uccisa proprio davanti a lei. E a peggiorare la situazione ci si mettono i genitori, la polizia, gli amici. A causa del suo passato di dipendenza, sono tutti convinti che abbia trascinato Mina in un bosco, a notte fonda, solo per uno scambio di droga poi finito male. Ma la verità è tutt'altra. A Sophie non resta allora che iniziare una solitaria caccia al killer che, però, rischia di diventare pericolosa. E di portare a galla il grande segreto che le due ragazze condividevano: un segreto bello e fragile come una bolla di sapone attraversata da un raggio di sole...


Allora partiamo dal fatto che io da questo libro non mi aspettavo molto, pensavo fosse un giallo abbastanza banale, invece mi sono dovuta ricredere!
Ho apprezzato in primis lo stile di scrittura, semplice ma che va dritto al punto, dettagliato sia per i personaggi sia per gli ambienti.


I personaggi, che dirvi; 
Sophie, la nostra protagonista, una ragazza di appena 17 anni che si ritrova di fronte alla morte della sua migliore amica; colei che conosce da dieci anni, che l'ha sempre appoggiata e amata, ma che ora non potrà più essere con lei, solo per colpa di un pazzoide che già in precedenza l'aveva minacciata, ma che nessuno era a conoscenza del suo volto.

Mina, 
Conosceremo questa ragazza solo grazie ai ricordi di Sophie, era una ragazza piena di vita, non si faceva mettere i piedi in testa da nessuno, era lei ad avere il controllo e a fare le domande. Ma oltre a questo era molto riservata con i suoi sentimenti, solo una persona conosceva la verità sul suo amore, e questa persona non è altri che il suo amore stesso.

Mina: " Ammettilo. Non c'è altro posto al mondo dove vorresti essere se non qui con me."
Sophie: " mi hai beccata."

Trev,
Fratello maggiore di Mina, innamorato da sempre di Sophie. E' un ragazzo molto dolce, farebbe di tutto pur di riavere indietro la sua sorellina. All'inizio del libro lui, come un pò tutti in città, sospettano che la causa della morte di Mina, sia dovuta a Sophie, perchè è stata lei a convincerla ad andare a comprare le pasticche. Noi sapremo la verità fin dall'inizio, l'unico problema sarà convincere tutti gli altri.

" Trev è tutto quel che mi resta di lei, una manciata di dettagli fondamentali sepolti sotto ciò che lo distingue dalla sorella: la sincerità, la bontà, l'incapacità di nascondere le cose ( a differenza di lei, a differenza di me)."

Questi erano i personaggi principali della storia, abbiamo poi i genitori di Sophie, che non ho sopportato per buona parte del libro, Jackie, ragazza scomparsa e mai ritrovata. Adam, Amber,Kylie e molti altri amici di Sophie e Mina.

Beh, che dirvi. Questo libro mi è piaciuto moltissimo, ho amato il modo in cui affronta questo amore, che per loro è un amore ingiusto,che non dovrebbe esserci, un amore sbagliato, quando in realtà è il cuore a comandare, non importa la persona, il colore della pelle o il sesso.

Il modo in cui l'autrice ti fa entrare nella storia è meraviglioso, ti catapulta dalla giornata attuale, a quella di un anno prima nel giro di un capitolo, per farti conoscere meglio la storia ed i personaggi.
Insomma, io non posso che consigliarvelo. Un libro che ti farà riflettere, ti farà apprezzare ogni singolo giorno con le persone a te care, perchè prima o poi, questi giorni insieme finiranno.



Martina.





Nessun commento:

Posta un commento

Join Us

Follow Us @soratemplates